I migliori plugin per WordPress: da Jetpack a Hello Dolly

I migliori plugin per wordpress, quali sono e quanti plugin bisogna installare. Sono queste le domande che ogni volta mi pongo quando apro un nuovo sito con wordpress. I plugin sono dei componenti aggiuntivi che mi permettono di avere delle funzionalità in più. Per esempio se voglio avere un contatore visite basta scaricare un plugin e il gioco è fatto e magari con lo stesso plugin posso anche collegarlo con l’account di google Analitycs e posso avere anche le statistiche di Google a video. Da qualche giorno per esempio sto testando un nuovo plugin: “Google Analytics by Larache permette di fare quello citato poc’anzi. Questo sito, per esempio, ha al suo attivo otto plugin, perchè dovete sapere che più plugin installate più wordpress si rallenta, è come se il sito tirasse il freno a mano e Google lo penalizza.

In realtà avevamo già parlato dei plugin installati su questo sito e me ne sono ricordato quando ho iniziato questo paragrafo con argomento Akismet. All’epoca, il 17 maggio scorso questo sito aveva solo quattro plugin installati ma pare che in poco meno di due mesi la questione si sia inflazionata e sono arrivati altri quattro plugin oltre che sostituire il plugin di collegamento alle statistiche di Google. Al 17 maggio c’era eu-cookie-law, akismet appunto, Yoast SEOGoogle Analytics Counter con Hello Dolly cancellato. Oggi, 3 luglio, la situazione è la presenza di 404 to 301 perchè come detto questo sito, borgagne.it, ha cambiato spesso pelle e il povero Google lo aveva indicizzato per altro e ora mi ritrovo con pagine non più esistenti ma comunque presenti nella SERP e quindi sono stato costretto a installare un componente aggiuntivo che instrada i visitatori che cercavano la galleria fotografica di melendugno.net in questo nuovo sito. Inoltre se Google rileva la creazione di molte pagine 404 (avete presente quali sono) penalizza ulteriormente il sito e non voglio che accada. Altro plugin installato di recente è Broken Link Checker che non è testato con questa versione di wordpress, la 4.5.3 ma funziona ugualmente ed egregiamente; questo plugin serve per controllare se vi sono link rotti all’interno del sito web, link che non portano da nessuna parte. Penultimo plugin installato e che forse eliminerò a breve è una galleria fotografica, ce ne sono tante ma quella che sto attualmente usanto è Huge IT Portfolio Gallery, ha al suo attivo oltre 50mila download e fa benissimo il suo lavoro. Infine ho installato il buon vecchio jetpack per wordpress. Non volevo installarlo ma ho ceduto alla tentazione anche perchè ha al suo interno tante belle e comode funzioni come per esempio quella che ti trasforma il sito in responsive mobile, cioè te lo rende compatibile con i dispositivi mobili. Il jetpack ha una pecca però: se decidete di usare il contatore di statistiche sappiate che si “mangia” un bel po’ di database, quindi occhio.