Primo su Google, sogno o realtà?

E’ possibile essere primo su Google? Come fanno gli altri ad essere primi con la chiave di ricerca che vogliamo scegliere noi? Potremmo semplicemente rispondere che chi promette il primo posto su Google mente sapendo di mentire. Avete mai provato a registrare mariorossi@gmail.com? Sapete quanti mariorossi@gmail.com esistono? E’ possibile un solo mariorossi@gmail.com gli altri il servizio di mail di google consiglia l’alternativa. Se fossimo un sito immobiliare e volessimo ottimizzare il nostri sito web con la sola parola “casa” questo compito sarebbe arduo, quasi impossibile e ci metteremmo anni, soprattutto. E’ quindi possibile essere primi su Google? No, ma è possibile entrare in prima pagina analizzando cosa poter dare al pubblico. Fatto salvo questo prerequisito passiamo ad ottimizzare borgagne.it e langela.it.

Questi due siti hanno più o meno una storia simile. Borgagne.it è stato il primo nome a dominio registrato da me e per un periodo è stato uno dei forum più visitati del circondario, quando Facebook non c’era e i profili sociali erano solo in embrione. Il nome a dominio fu registrato nel lontano 2 marzo 2001 quando gli utenti italiani potevano registrare un solo nome a dominio con estenzione IT e dovevano inviare per fax la Lettera Assunzione Responsabilità (LAR). www.borgagne.it è sempre stato mio e fino al settembre 2005 è stato un forum di discussione. Poi dal 2005, fino a ieri, 13 maggio 2016, ha cambiato diverse mission finchè non è entrato in questa nuova era.

Langela.it invece è un sito creato nel 2014 e da allora non ha avuto un buon risultato, tanto che i proprietari dell’agriturismo vorrebbero qualcosa di diverso, soprattutto vorrebbero farlo funzionare.