Focara Borgagne: 1200 fascine, tecnologia, streaming e visita virtuale

15 febbraio 2017 – Quella che andrà a fuoco stasera, a Borgagne, sarà la prima “Focara” social e multimediale. Non sono le 1250 fascine utilizzate dai volontari a fare notizia ma lo streaming, di RadioOK.it, che sarà garantito per i borgagnesi lontani da casa. Oppure la possibilità di visitarla anche ora, e/o in futuro, stando comodamente seduti al computer compiere una visita completa grazie alla tecnologia di Google Maps e Streetview. La Focara della Lingua di Sant’Antonio cambia forma ogni anno e quest’anno i volontari che si sono avvicendati nella realizzazione hanno fatto, a nostro pare, un gran lavoro. La provincia di Lecce è piena di Focare, inizia quella di Novoli, più famosa e più visitata e finisce Borgagne accendendo il 15 febbraio di ogni anno la sua. La tradizione della Focara contribuisce a fecondare e a purificare il terreno per portare, nella tradizione contadina, un buon raccolto. La Focara potrebbe anche rappresentare il passaggio, anche se un po’ anticipato, dall’inverno alla primavera. L’avvio e la realizzazione di questa Focara è stata ben rappresentata dalle tantissime foto in bianco e nero condivise sul profilo sociale dell’evento.